python guida

Linguaggio di programmazione Python: Guida introduttiva

Python è un linguaggio di programmazione adatto per sviluppare qualsiasi tipo di applicazione per desktop pc , server , smartphone, o semplicemente per aiutare l’amministratore di sistema (l’utente che utilizza il pc) a svolgere operazioni automatiche o semplificare determinate azioni (automatizzare).

Indice:

Python: Introduzione

Da chi viene utilizzato ai giorni nostri?

Python viene usato da tutti i programmatori di nuova generazione perchè è un linguaggio costantemente aggiornato, flessibile, semplice ed in fase di sviluppo.
Viene inoltre utilizzato dai Big del web e delle tecnologie:

  • Youtube usa Python per produrre nuove funzioni gestibili in tempi record con un minimo di sviluppatori.
  • Yahoo Gruppi usa Python per amministrare i gruppi.
  • Reddit è scritto in python.
  • Per Google Python è stato importante fin dall’inizio, così come nell’attualità.Ad oggi tantissimi ingegneri Google usano Python.
  • La NASA usa Python: OpenMDAO è un Software (framework) scritto in Python, nato dall’esigenza di progettare aerei non convenzionali come ad esempio la propulsione distribuita Turbo-elettrica.

Si possono sviluppare giochi e applicazioni?

Python è adatto anche a sviluppare giochi per PC e telefoni , è adatto per sviluppare applicazioni di elaborazione 3d (come ad esempio il famosissimo software di grafica Blender 3d).

python blender

alcuni esempi di giochi popolari scritti in Python:

  • Battlefield 2
    python game
  • Civilization IV
    python game
  • 2048

python game

 

E’ possibile sviluppare siti web?

Utilizzando ad esempio il Framework Flask oppure Django è possibile creare applicazioni web, come ad esempio Reddit.com .

Python: Download e Installazione

Scaricate Python 3.5.1 (ultima versione) dal seguente link:
Download 32bit | Download 64bit

Consigli: compilando uno script Python (rendendolo eseguibile .exe) quando si utilizza la versione 64 bit, sarà eseguibile solo su architetture a 64 bit, è consigliato usare la versione 32 bit se si intendesse distribuire il software su tutte le architetture senza avere problemi di compatibilità.

 

Installazione Windows

Eseguite il programma scaricato (Python3.5.1) , cliccate sempre avanti durante l’installazione fino al termine.

La cartella di installazione default sarà: C:\Python35\
Mentre l’eseguibile si trova su: C:\Python35\python.exe

Considerando che spesso Python viene eseguito dal Prompt dei comandi per provare gli script in fase di sviluppo, è meglio aggiungere dei parametri alle varibili di sistema per facilitare l’esecuzione di Python:

Quindi andate sul menu Start di Windows e andate su:
Pannello di controllo->Sistema->Impostazioni di Sistema Avanzate->Variabili d’ambiente

Modificate la variabile “Path” come nell’ immagine aggiungendo la directory default di Python preceduto da ; se sono presenti altri percorsi,  (viene utilizzato per separare un percorso da un’altro nelle variabili di sistema):

 

 

python path

 

Python: Primo Avvio

Dopo aver modificao la variabile di sistema Path è possibile avviare Python dal prompt dei comandi.

Quindi andate nel menu Start -> Esegui , dentro la finestra Esegui scrivete cmd ed eseguite (come nell’immagine):

python cmd windows

Premete OK ed avrete avviato il Prompt dei comandi, dentro la finestra del Prompt a questo punto per avviare Python scrivete python e premete invio:

python

 

Python: Primo script di prova

Create un nuovo file di testo chiamato ad esempio nomescript.py e scrivete dentro quanto segue:

Avvio dello script di prova

Per avviare lo script di prova aprite il terminale o prompt dei comandi ed eseguite il comando:

python nomescript.py (se vi trovate con il terminale nella directory dello script)

Altrimenti dovrete eseguire il comando:

python C:\percorso\nomescript.py  (se vi trovate su Windows)

mentre

python /percorso/nomescript.py (se vi trovate su Linux)

 

Immagine dell’esecuzione dello script:

script esempio

Analisi base dello script di prova

Analisi: Prima riga

testo è una variabile, il formato è di solito:

variabile = contenuto della variabile

dentro la variabile testo c’è l’input dell’utente, viene aspettato l’utente (bisogna premere invio o scrivere e premere invio per proseguire con la prossima funzione).

Quindi la funzione input(“Scrivi qualcosa: “) richiede l’input utente, con il messaggio “Scrivi qualcosa: ” per l’input.

Riassumendo:

dentro la variabile testo è presente il contenuto scritto tramite l’input utente

Analisi: Seconda riga

print è la funzione per “stampare a schermo” (far comparire dei caratteri nella finestra del Terminale o Prompt dei comandi).

In questo caso viene utilizzata una variabile (testo) che va a sostituire {} utilizzando la funzione format().

Quindi, “print(“Hai scritto {}”.format(testo))”  è la traduzione di:

Hai scritto “il testo di input utente” (supponendo che la variabile testo = “il testo di input utente”).
Per quanto riguarda la 3° e la 4° riga è stato usato lo stesso sistema ma con nomi e stringhe differenti.

NB: Per imparare ad utilizzare Python è consigliato imparare le funzioni principali ed usarle direttamente nell’interprete per provarle.

python

 

Per proseguire con l’apprendimento di Python puoi leggere Python: Guida per principianti e a seguire Python: Guida per principianti: Le liste

 

Lascia un commento

Menu
game shoot